consigli utili

Il nemico in casa: dove si nascondono gli allergeni

Polline, pelo di animali e polvere possono rendere la vita molto difficile agli allergici.
Salute
Polline, pelo di animali e polvere possono rendere la vita molto difficile agli allergici. Le cause di questi fastidiosi sintomi si trovano nell'aria - nascondendosi proprio là dove trascorriamo gran parte del tempo, per esempio nel letto. Un aspirapolvere dotato di filtro HEPA, fodere per tappeti e un'aerazione adeguata possono aiutarti a rendere casa tua un posto confortevole. Un grande risultato con un piccolo sforzo! 

Fra tutti i posti, sono proprio quelli più intimi e confortevoli, come la camera da letto, il letto e il divano, sono i più insidiosi per gli allergici. È proprio qui infatti che si accumulano gli allergeni, che causano fastidiosi sintomi per gli allergici alla polvere domestica, al pelo di animali e al polline. Questo è il motivo per cui è così importante mantenere le stanze e i mobili privi di polvere e quindi di allergeni. La buona notizia: lo sforzo richiesto è contenuto e il risultato grande se si usa un aspirapolvere contenente un filtro HEPA, che assorbe gli allergeni imprigionandoli nella sua sacca per la polvere. È proprio questo il caso in cui Folletto, con il suo eccellente sistema di filtraggio, mostra tutto il proprio valore. È stato premiato con il sigillo TÜV per i prodotti "adatti agli allergici".

Quali sono i luoghi che gli acari considerano ottimali

Il pericolo si trova nel letto, nei cuscini sparsi qua e là, nella tua poltrona preferita: sono gli acari. Questi piccoli insetti non sono visibili a occhio nudo, ma si agitano proprio là dove trascorriamo gran parte del nostro tempo. Popolano il luogo in cui trovano un ambiente perfetto per loro: nel materasso. Qui l'elevata umidità e il calore consentono loro di nutrirsi di forfora e terriccio. Coperture speciali chiamate 'encoding' proteggono il materasso dagli acari. Le feci degli acari sono un veleno per il tratto respiratorio delle persone sensibili: esse si dividono in parti più piccole che vengono catturate dalla polvere e aspirate. 

Pertanto la camera da letto dovrebbe essere pulita spesso con un aspirapolvere e quindi spazzata con un panno umido. Se si è allergici, bisogna evitare di tenere cassetti aperti, piante o qualsiasi altra cosa capace di catturare la polvere. I tappeti dovrebbero essere a pelo corto. Per la febbre da fieno e l'allergia al pelo di animali consigliamo: uso frequente di un aspirapolvere adatto agli allergici e pulizia dei pavimenti usando un panno leggermente umido per ridurre gli allergeni presenti in casa. Inoltre, non si dovrebbe mai consentire ai propri animali di entrare in camera da letto! I peli degli animali devono essere rimossi dalla tappezzeria e dai mobili usando un aspirapolvere. 

Consigli per un clima ottimale 

Gli acari amano l'umidità. Questo significa che se si è allergici alla polvere domestica bisogna mantenere l'umidità il più bassa possibile, tra il 45% e il 55%. Una rapida aerazione delle stanze tre volte al giorno e un riscaldamento sufficiente dovrebbero poter danneggiare il loro clima favorito. La temperatura ideale per le camere da letto è compresa tra i 18 e i 20 gradi  Celsius. Se si soffre di febbre da fieno, una corretta aerazione è molto importante: la dispersione di polline nelle città è minore al mattino; in campagna di sera. Una speciale finestra a maglie protettiva può aiutare a impedire che il polline entri nelle stanze.

... o si tratta di intolleranza alla istamina?

I tipici sintomi di asma o catarro, presenti negli allergici che soffrono di febbre da fieno, o allergici alla polvere domestica o al pelo di animali, può anche nascondere un’intolleranza all’istamina. Le persone la cui dissoluzione dell'istamina nell'intestino è insufficiente possono reagire in modo anomalo al formaggio stagionato, al vino o al cioccolato. Altri possibili sintomi includono stanchezza dopo aver mangiato e problemi digestivi, come mal di stomaco, gonfiore, diarrea, nausea e vomito.